martedì 1 aprile 2014

Peljesac, la (pen)isola che non c'è - Parte Seconda

Eccomi come promesso a parlarvi ancora di Peljesac, questa volta però entrerò nel dettaglio per portavi a visitare le sue spiagge...venite con me!

LE SPIAGGE:

Uvala Divna: è una bellissima e lunga spiaggia non lontana dalla località di Trpanj. La montagna sembra rotolare nel mare che è di un bellissimo turchese chiaro perchè il fondale è un misto di ghiaia dorata e sabbia bianca, mentre la spiaggia è di ghiaino fine mista a sabbia sulla battigia, infatti i bambini riuscivano anche a fare qualche castello di sabbia.
Pecche della spiaggia: la presenza di un campeggio proprio alle sue spalle (quindi è abbastanza frequentata, anche se tra voi e l'ombrellone successivo ci saranno almeno 5 metri di distanza) e il fatto che non ci sia ombra naturale, quindi meglio portarsi il proprio ombrellone (non è una spiaggia attrezzata). Per rifocillarsi si può usufruire del bar del campeggio.





Uvala Divna vista dalla strada


giocando sullaspiaggia...anche i sassolini hanno il loro perchè


mille sfumature di azzurro 


particolare della battigia e dell'acqua


Desna Luka:uuuuh Desna Luka...come mi è difficile parlare di questo posto. Esistono posti sulla terra che ti fanno innamorare al primo colpo, che quando ti trovi lì pensi "ecco, il mio posto nel mondo", è stato uno di quei posti dove mi sono trovata in piena sintonia con il Creato e con me stessa. La cosa strana è che le ho fatto solo una foto, forse perchè non trovavo l'angolazione giusta per renderle giustizia o forse pensavo di custodirla segretamente, di non condividerla con nessuno. Non so. Mi sono stupita quando ho rivisto le foto sul pc, cercavo le sue foto e non le trovavo, pensavo di averne fatte un po', pensavo di averne scattate alcune anche al minuscolo villaggio, Duba Peljesca, che si trova in fondo alla spiaggia, ma invece niente...una sola foto e un video fatto con il cellulare, che ho guardato e riguardato mille volte.
unica foto scattata da me a Desna Luka

Desna Luka non mi compariva in nessuna guida nè sito che avevo visitato (mentre la troverete facilmente se cercherete Duba Peljeska che è il nome del villaggio) e non la conoscevo, ma un giorno sulla GPC della Croazia una ragazza mi disse "devo andare a Cres, dammi tutte le info che hai, sono incinta e ho bisogno di sapere quali spiagge sono adatte a una gestante, io posso contraccambiare dandoti delle dritte su Peljesac" e così eccomi a Desna Luka dopo una mattina passata a Uvala Divna.
Da Uvala Divna bisogna proseguire per l'unica strada (quella dalla quale siete arrivati) finchè non finisce. Sembra di essere ai confini del mondo. Nessun rumore tranne quello delle onde e delle cicale. Una fitta pineta e un sentierino per arrivare a questa lunga (500 metri!) distesa di ciottolini grigi riparata da pini e tamerici, in fondo alla spiaggia un minuscolo villaggio di casette in pietra, una chiesina, un piccolissimo porticciolo con un faro rosso (io sono convinta che vi abbiano girato una scena di Venuto al Mondo, ma probabilmente mi sbaglio perchè non trovo nulla a tal proposito su google) .
Ad accrescere il fascino di questa spiaggia vi è il fatto che è praticamente deserta. In 500 metri ci siamo solo noi tre e altri 3 ragazzi che bevono birra poco distante da noi.
Il mare è molto invitante, di un bellissimo azzurro chiaro, acqua pulitissima e trasparente, in più non dobbiamo nemmeno montare il nostro ombrellone, le tamerici regalano ombra naturale e se avete dei bambini è l'ideale così potranno fare il sonnellino all'ombra e al fresco.
Di solito noi non torniamo mai nella stessa spiaggia due volte, ma per Desna Luka abbiamo fatto un''eccezione tornandoci anche l'ultimo giorno. Era un sabato ed era leggermente più affollata, ma solo la mattina presto, all'ora di pranzo sono tutti spariti a casa a pranzare e a fare la siesta (era solo gente del posto, gli unici turisti eravamo noi). Durante la siesta ho approfittato per fare una passeggiata con mia figlia fino al villaggio di Duba Peljesca e sul molo. L'atmosfera che vi ho trovato è indescrivibile, un senso di pace, la bellezza delle cose semplici e piccole, quelle pietre bianche che si stagliavano contro il cielo blu e i piccoli cespugli di fiori e macchia mediterranea che regalavano qualche spruzzo di colore...era tutto così bello e perfetto nella sua semplicità, tutto così aggraziato e in armonia con la natura che questo luogo è entrato indelebilmente nel mio cuore e spero di tornarci un giorno.


Uvala Zavalak: scoperta per caso un giorno che stavamo andando a Dubrovnik, si trova sulla strada che collega Orebic a Ston più o meno a metà percorso, sul lato di costa meridionale. 


Sembra vicina vista dalla strada, ma arrivarci è un po' complicato,dovrete passare su uno sterrato costeggiando prima i vigneti e poi sotto la pineta quasi a filo d'acqua. A un certo punto troverete la strada chiusa da una corda. Lasciate parcheggiate la macchina e proseguite a piedi. Arriverete nella spiaggia principale che è deserta, alla vostra destra vedrete una casa in tipico stile dalmata.


Andate nalla direzione opposta, finita la spiaggia superando gli scogli scoprirete una manciata di calette nascoste e solitarie, con grossi scogli ai lati, battigia di ghiaino fine misto a sabbia e la pineta a regalarvi un po' di ombra. Noi ci siamo scelti la nostra caletta e siamo stati soli per tutta la mattina. Un paradiso in terra, non credevo che in pieno agosto fosse possibile trovare un posto così bello senza nessuno.





Uvala Crkvica: mi era stata consigliata dalla stessa utente di GPC che mi aveva consigliato Desna Luka e mi sono fidata ciecamente. Si tratta di un villaggio di pescatori raggiungibile dopo una rocambolesca serie di tornanti strettissimi, la strada vista sulla cartina sembra un serpente, mio marito mentre la percorrevamo me ne ha dette di tutti i colori e sinceramente dopo tutta la fatica fatta per arrivare ci aspettavamo un paradiso in terra invece questa baia non ha una vera spiaggia, c'è solo questo villaggio di pescatori con un porticciolo e un molo da dove ci si può tuffare. L'acqua è molto invitante ed è di un meraviglioso verde smeraldo, ma con una bambina di un anno e mezzo ci sarebbe impossibile goderne appieno e quindi torniamo da dove siamo venuti. Consigliata a chi ama i fondali subito profondi e a chi ama tuffarsi.

Viganj, Loviste e Kuciste: sono tutte località vicinissime a Orebic con spiagge molto più turistiche rispetto a quelle sopra elencate. Tuttavia sono tutte godibili, di ciottolini bianchi e in particolare mi sento di consigliare Kuciste che offre un delizioso panorama sulla città di Korcula che è proprio di fronte e sembra quasi di poterla toccare. L'atmosfera è molto allegra con bar sulla spiaggia e una moltitudine di windsurfs coloratissimi in mare.

Zuljana – Spiaggia di Vučine (direttamente dal mio taccuino di viaggio)
"Mezza luna quasi perfetta, bassa la costa al lato Nord, colline verdissime a Sud e una chiesina verniciata di recente di un bianco abbacinante. I pini si inchinano al mare, lo bramano e quando finalmente si congiungono ad esso danno vita a quel profumo che ben conosco e che sempre mi inebria. L'acqua è invitante , cristallina, con colori che vanno dall'azzurro chiaro a riva al verde acqua più al largo con alcune chiazze blu scuro dove sotto, sul fondale stranamente sabbioso, ci sono cespugli di alghe.
Mentre nuoto un buonissimo profumo mi pizzica le narici che senza quasi che me ne accorga selezionano il miscuglio inebriante di quel buon odore...rosmarino, salvia, fichi e il mare mischiato alla resina dei pini."


La battigia è di sassolini grigi misti a sabbia, comoda per i bambini, sul retro della spiaggia si trova un simpatico bar-ristorante con i tavoloni e le panche in legno, il ristorante stesso è in legno e ricorda una barca, si inserisce bene nello scenario naturale senza deturparlo.



 Anche qui poca gente e oltre a noi c'erano solo due italiani. Non mi capacito di come un paradiso come questo sia ancora sconosciuto. Vučine si contende la palma assieme a Desna Luka della miglior spiaggia visitata a Peljesac.



non mi stancavo mai di fotografarla...

E la spiaggia di Trstenica a Orebic? Beh non ve l'ho descritta apposta, si tratta di una delle spiagge più brutte viste in Croazia...super turistica e super affollata, sabbia scura molto sporca e trascurata (ma non pulisce nessuno???) , l'acqua del mare è torbida e puzza di fogna...secondo me gli alberghi e le case che si affacciano sulla spiaggia scaricano la fogna direttamente in mare. Insomma un vero incubo!!! Siamo fuggiti dopo mezz'ora!!

...vi ho convinto a venire a Peljesac?
Se sì, nella prossima "puntata" vi racconterò cosa visitare nei dintorni, i ristoranti migliori di Orebic e dove dormire.

18 commenti:

  1. Questo post me lo stampo e me lo attacco in macchina quest'estate!!
    Divna e Desna Luka non me le voglio assolutamente perdere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah!! Spero non ti deludano!! Se non l'hai già vista anche Vucine è bellissima!

      Elimina
  2. ma che meraviglia! non conoscevo questo posto!
    Il mare è cristallino, pulito... wow
    Devo ammettere che conosco davvero poco la Croazia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manuela, beh, quando vorrai andarci chiedi pure!!! Parlare della mia amata Croazia per me è sempre un piacere!

      Elimina
  3. la Croazia è splendida e le tue foto la descrivono molto bene, perchè non le posti più grandi, farebbero un figurone ! Buon we

    RispondiElimina
  4. Ciao Chiara, grazie mille per il complimento, ho provato a postarle più grandi ma sforano dallo spazio dove si scrive il testo e vanno a coprire le scritte ai lati, mi sono spiegata di cacca...spero si sia capito :-)
    Comunque riproverò, magari sbaglio qualcosa io, sono una frana in queste cose, uso un template preimpostato, ne vorrei uno personalizzato, ma non so come fare....

    RispondiElimina
  5. Ciao, io mio marito ed il nostro bimbo di 6 anni quest'anno vorremmo andare in vacanza in Croazia e per questo mi sto documentando per scegliere la nostra meta ma....qua c'è l'imbarazzo della scelta, sono veramente molto confusa! Rab, Korkula, Cres, Losini, Krk...troppe alternative! Considerando che non siamo mai stati in Croazia, che abbiamo 1 sett.-10 gg (ad agosto purtroppo), che adoriamo il mare e che non ci interessa fare vita mondana (anzi più stiamo lontano dal casino meglio è) tu dove ci consiglieresti di andare?grazie mille per le info che potrai darci. ciao Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, io ti consiglierei o l''isola di Vis una settimana piena più un paio di giorni al ritorno per visitare Spalato e le vicine Trogir e Sibenik, oppure una settimana sull'isola di Korcula e 3 o 4 giorni su Dubrovnik...Altra opzione se proprio non ti interessa un minimo di vita serale è la penisola di Peljesac una settimana da abbinare a 3/4 gg a Dubroovnik...che ne dici?

      Elimina
    2. Ciao, alla fine non ho ancora deciso se Cres o Korcula: quest’ultima infatti abbandonata inizialmente per la troppa distanza, continua a ronzarmi in testa…
      Avrei anche trovato un appartamento ad un prezzo molto interessante a Brna, cosa ne dici com’è come zona?
      A Cres invece alloggerei alla pensione Tramontana dove sei stata anche tu perché non ho trovato altro, non è economicissima però bisogna considerare che si ha la mezza pensione.
      Grazie e scusa se ti tempesto di domande ma vorrei prenotare così mi tolgo il pensiero. :-)

      Elimina
    3. Ciao, ti ho risposto sulla GPC della Croazia!

      Elimina
  6. Che meraviglia!!!
    Complimenti!
    Quando sei stata?l'anno scorso ad agosto?
    Secondo te può valere la pena di stare sulla penisola senza andare su un'isola tipo vis o lastovo

    RispondiElimina
  7. Ci andrò la prossima estate!!!!!! utilissime le tue dritte! grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego! Sono contenta che il mio post ti sia stato di aiuto!

      Elimina
  8. Ciao Chiara, che bello il tuo blog! fai venir voglia di viaggiare :-) Sono mamma di 3 bim,be (quasi 6 anni, quasi 3 e 1 anno) e la prossima estate vorremmo fare un giro in Croazia con le nostre principesse, in agosto causa ferie... potresti suggerirmi un tour con non troppi spostamenti? 10-15 giorni....Non siamo mai stati in Croazia quindi sarà tutta una scoperta per noi! Grazieeee

    RispondiElimina
  9. La tua guida è stata utilissima!Noi attualmente siamo ad Orebic...oggi aime' ultimo giorno di vacanze e abbiamo deciso di andare a Vucine!Sono sicura corrisponderà alla tua super descrizione!

    RispondiElimina
  10. ciao volevo un'informazione che potrà risultare banale ma per me e mia figlia è estremamente importante com'e' in agosto la temperatura del mare? Ho sempre saputo che in croazia è piuttosto freddo ma ultimamente con l'alzamento delle temperature del mar mediterraneo sembra che non sia piiu cosi' puoi confermarmi questa cosa
    grazie
    Lorenza
    Ps io vorrei andare a VIS

    RispondiElimina
  11. Ciao mi sono imbattuta nel tuo blog per caso cercando info su peljsac, e ho trovato moltissime info utilissime. Io sto organizzando la mia prossima vacanza in Croazia, che io adoro, con il mio ragazzo e degli amici e siamo indecisi tra la zona di Omis e la penisola di Peljsac a questo proposito come sono le zone di Ston e Trpanj? ed è meglio Omis o Peljsac? grazie mille del tuo aiuto...
    e complimenti per questo blog pieno di utili informazioni.

    RispondiElimina
  12. ciao Chiara, grazie dei complimenti...scusa il ritardo nel rispondere, ma da quando è nato il mio secondo figlio ho un po' abbandonato il blog...venendo alla tua domanda...dipende da cosa cercate...come mare è indubbiamente meglio la panisola di peljesac...però dipende da quali esigenze avete e cosa cercate in una vacanza...ad ogni modo se doveste scegliere peljesac non soggiornerei a Ston, ma a Orebic

    RispondiElimina

Lascia un tuo pensiero...mi farà piacere!