martedì 15 aprile 2014

Isola di Vis (Lissa) - Vacanze Croate Quarta Parte

La mia dichiarazione d'amore a Vis l'ho già fatta e comunque basta pensare che è l'unica isola che ho visto per ben tre volte per un totale di 31 giorni passati a vagabondare tra spiagge, stradine lastricate, sentieri e pure montagne. Di sicuro però la cosa che mi ha fatto innamorare di più di quest'isoletta è stato il suo mare e le sue innumerevoli calette...oggi quindi vi porterò con me ad esplorare LE SPIAGGE DI VIS :-)


Grandovac



Spiaggia di Grandovac – vicino alla Ceska Villa (Kut): per arrivarci da Vis città dovete andare oltre il quartiere vecchio (Kut) e arrivare dove inizia il promontorio e si vede questa villa antica immersa tra i pini marittimi e la macchia mediterranea. La spiaggia si trova sotto il parco della villa ed è costituita da piccoli sassolini grigi. L’acqua è incredibilmente bella e trasparente, i colori variano dal verde chiaro, al turchese intenso fino a diventare blu cobalto guardando all’orizzonte. Sulla spiaggia c’è anche un bar che serve bibite fresche, cocktails e piccoli aperitivi o spuntini.





Uvala Stiniva: Si tratta di un’insenatura strettissima, vista dal mare sembra una spiaggia di pochissimi metri, vista dall’alto, invece, a secondo della prospettiva, sembra un laghetto. In origine infatti, invece che una spiaggia c’era una grotta il cui tetto migliaia di anni fa crollò creando col passare dei secoli questa insenatura la cui entrata è così stretta proprio perché un tempo era l’entrata di una grotta. I sassi bianchissimi rendono l’acqua talmente cristallina che ti viene voglia di berla e il colore è un bellissimo verde smeraldo. Raggiungere questa spiaggia è abbastanza complicato via terra in quanto va percorso un sentiero ripido in mezzo ai rovi su un terreno abbastanza franabile, quindi le infradito sono totalmente sconsigliabili. L'ideale sarebbe raggiungerla in gommone o in barca.
Proprio perché non facile da raggiungere, la spiaggia è poco frequentata anche se ormai nel mese d'agosto Vis è più affollata che negli anni scorsi perché la sua fama si è sparsa al di fuori dei confini croati e quindi essendo una spiaggia piccola, si riempie in fretta e la casetta in pietra prima disabitata ora è stata trasformata in un bar purtroppo. Dico purtroppo perché prima era davvero un posto selvaggio e incontaminato. Meglio quindi visitarla a giugno o luglio. Il mare è comunque di una bellezza mozzafiato e il fondale è perfetto per fare snorkelling anche senza spingersi troppo al largo.

Uvala Srebrna: in italiano il nome della spiaggia significa "Baia d'Argento" circondata da una bellissima e profumata pineta e costituita da piccoli ciottoli bianchissimi che conferiscono all'acqua una trasparenza mai vista, tanto che a riva dove l'acqua non è profonda, il mare sembra proprio argentato. Più al largo l'acqua diventa di un bellissimo ed intenso turchese. Non ci sono bar o ristoranti direttamente sulla spiaggia, ma si è comunque a 5 minuti di macchina dal primo centro abitato.



Uvala Pritiscina: è stata la mia scoperta dell'anno!! Due volte a Vis e non avevo mai scoperto questo gioiello, poi due estati fa su un n, di "DOVE" c'era un articolo su Vis e parlavano di questa spiaggia e così l'estate scorsa è stata la prima spiaggia dove siamo andati. Arrivarci è complicato, c' è un luuuuuunghissimo sterrato con tanto di tornanti che dura una mezzoretta o forse meno, ma si deve andare talmente piano che sembra che il tempo non passi più...arrivati alla fine dello sterrato ci sono tre casette e un parcheggio e poi...ta-dan....la bellissima spiaggia chiusa tra alte pareti di rocce rossastre e un'acqua che sembra vetro fuso...magnifica!!





Uvala Zaglav: una delle spiagge di sabbia di Vis, ci si arriva lasciando la macchina a Milna e percorrendo un sentiero che parte dalla spiaggetta del paese, in 10 minuti di cammino nella macchia mediterranea ecco la bella baia di Zaglav, sabbia dorata, mare con mille sfumature dell'azzurro e un ristorante che si inserisce bene nel contesto senza deturparlo.





Uvala Milna: è un minuscolo fazzoletto di sabbia proprio a Milna paese, è talmente minuscolo che non so nemmeno se devo considerarlo una spiaggia, ma l'acqua è semplicemente fantastica!!!



Uvala Stoncica: Ecco un'altra spiaggia di sabbia a Vis, il contesto è molto bello, si tratta di una profonda insenatura circondanta solo da pin, palme e canne di bambù, ma il mare non è un granchè (dipende molto dalle correnti comunque). Adattissima ai bambini perchè si tocca per un lungo tratto ed essendo una baia molto riparata non ci sono praticamente onde. Sulla spiaggia c'è un bar e vicino alla spiaggia c'è l'agriturismo Magica.


Uvala Mala Travna: Altra scoperta del 2013! Piccola baia di ciottoli candidi, qualche barchetta ormeggiata e il ristorante del poeta, filosofo e scrittore Senko Karuza che definisce la sua cucina "slow food" perchè oltre a cucinare di persona al momento i piatti che offre, si ferma sempre a chiacchierare con gli avventori. Non c'è menù, il menù cambia ogni giorno a seconda di quello che il poeta chef riesce a pescare, bisogna prenotare almeno con un giorno di anticipo infatti noi non trovammo posto. Oltre al particolare ristorante, Mala Travna è caratterizzata da dei lastroni di pietra grigia che spofondano nell'acqua limpidissima e donandole un colore verde smeraldo pazzesco!



Uvala Rogacic: ampia baia con piccole calette disseminate qua e là, talmente piccole che in alcune ci si sta comodi solo in due o tre persone. Per arrivare in questa zona dell’isola, da Vis città bisogna superare la penisoletta dove si trova il cimitero, superare l’Hotel Lissa e seguire la strada superando la torre d’avvistamento. Da lì si può scegliere se parcheggiare la macchina e proseguire a piedi o andare avanti in macchina sulla strada sterrata. Lì il mare è particolarmente ricco di pesci, paguri e stelle marine. In questa baia, nelle rocce scavate, si trova il nascondiglio delle navi militari di Tito ancora facilmente riconoscibile.

Rukavac: il paesino di pescatori di Rukavac ha due baie dove fare il bagno, una al "centro" dell'abitato nonchè porticciolo del paesino, l'altra, molto più bella, si trova a sinistra del ristorante Dalmatino (consigliato! Sempre loro organizzano la gita alla grotta verde e isolotto di Budihovac). La Baia è rocciosa, ma gli scogli sono piattissimi e comodi per sdraiarsi e prendere il sole. L'acqua è stiupenda e molto calma essendo la baia molto profonda , quindi è adattissima per lunghe nuotate e per lo snorkeling.


Uvala Okljucna: anche questa una bella scoperta del 2013, purtroppo tanto è bella l'acqua, tanto è sporca la spiaggia. Speriamo che qualcuno l'abbia segnalato e abbia fatto pulire. La spiaggia è di ciottoli e c'è anche un comodissimo molo dove si può prendere il sole e tuffarsi. Si raggiunge in 5 minuti di sentiero abbastanza facile lasciando la macchina nell'omonimo paese. 




Kamenica Beach (vicino a Komiza): bella spiaggia con rocce rossastre e un beach bar molto carino. Si trova a sinistra dell'abitato di Komiza, ma bisogna prendere la macchina se non si vuole camminare sotto il sole per due km...


Spiaggia dell'isolotto di Budihovac: ci si arriva con i taxy boats o con gite che comprendono anche la grotta verde. Appena la barca attraccherà nella spiaggetta di sassi bianchi, proseguite sul prato verde alle sue spalle, superate la piccola stalla e il ristorante alla vostra sinistra e seguite il sentiero, in 5 minuti arriverete in una bellissima spiaggia di ciottoli bianchissimi mentre il fondale è un misto di sabbia bianca, sassi e cespugli di alghe che donano all'acqua un sacco di sfumature diverse, dall'azzurro chiarissimo al blu cobalto, il colpo d'occhio è bellissimo.





Ora che vi ho fatto sognare con le bellissime spiagge di Vis, il prossimo post sull'isola vi porterà a fare un tour gastronomico dei suoi ristoranti! Inoltre vi darò consigli su dove dormire, cosa fare oltre alla vita da spiaggia e qualche consiglio per chi viaggia con bambini al seguito.

Il viaggio continua!!

14 commenti:

  1. non sono mai stata a Vis,guardo le tue foto e un pensierino lo faccio....

    RispondiElimina
  2. Dopo aver letto il tuo blog ho deciso di andarci. Ho un bimbo di tre anni , sapresti suggerirmi un particolare posto in cui prenotare, forse Mlina? Grazie Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ti suggerisco di rimanere in una delle due cittadine principali dell'isola...o Vis o Komiza...ci sono più servizi, ci sono parchi giochi (pochi) per i bimbi e un po' di vita la sera (negozietti, bancarelle, pubs, bar e tanti ristorantini carini)

      Elimina
  3. In che mese sei stato? Io vorrei andarci tra l'ultima settimana di luglio e la prima di agosto, mi consigli il paese dove pernottare, valutavo Rukavac, cerco un paese tranquillo, non caotico e pocoaffollatio, , grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se cerchi pace e tranquillità, non ti interessa la vita notturna e ti accontenti di un minimarket e un paio di ristoranti è il posto che fa per te.... Bellissimo mare e panorama

      Elimina
  4. Ciao Chiara,
    stava guardando per passare la fine di giungo e primi di luglio a Vis, per un totale di circa 14 giorni. Conosco un po' la Croazia, ci ho fatto già un paio di vacanze. Vorrei sfruttare la tua esperienza per chiederti una info sugli alloggi. Noi siamo in 4, 2 adulti e 2 bambine più il nostro inseparabile cane. Mi potresti indicare alloggi dove poter prendere informazioni con i proprietari? non vorrei passare da agenzie. Cerco una posizione dove alla sera si possa fare una passeggiata senza per forza prendere la macchina.

    Ti ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  5. Ciao, ti consiglio gli appartamenti Cipetic , comodissimi per arrivare in centro la sera, tramite una scalinata in 2 minuti sei sul lungo mare...prezzi contenuti e vista sulla baia! Io avevo anche soggiornato anni prima ai Nautic Apartments, molto belli e praticamente in centro nel quartiere storico di Vis, ovvero Kut...ma leggo che siete in 4 e lì hanno al massimo 3 posti letto

    RispondiElimina
  6. Grazie mille per questo bellissimo articolo, che mi è stato molto utile per la visita delle sliagge. Tutte bellissime, sto lasciando il cuore in quest'isola. Altre spiagge mi restano da visitare, comprese quelle più inaccessibili per i fkk, le grotte blu e azzurra e i vari isolotti... L'ideale sarebbe affittare una barca e andare dove vuoi.
    Magari tornerò in futuro, è un luogo magnifico! Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Luca per essere passato...e sono contenta che Vis ti sia piaciuta e che il mio post ti sia stato utile

      Elimina
    2. Nel post precedente mi riferivo alle grotte blu e verde, logicamente.
      Sì, mi è piaciuta tantissimo, specialmente la sua atmosfera lenta e rilassata, i tramonti stupendi, i ritmi dilatati. Da domani tornerò alla routine quotidiana e sarà durissima, già lo sento. Voglio tornare in quest'isola, come hai fatto tu, ti catapulta indietro nel tempo in un'epoca in cui si viveva dell'essenziale e coi tempi giusti. Ciao, Luca

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Ciao a tutti! Io mi sto organizzando per andare a Vis la prima settimana di agosto ma una cosa ancora non mi è chiara.. come si può arrivare dal porto di Spalato a Vis? ci sono poche corse? Non vorrei rischiare di passare un giorno in più a Spalato perchè potrebbero esserci poche corse. sapreste darmi qualche consiglio per cortesia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è così, ci sono poche corse al giorno, massimo 3, devi metterti in coda minimo due ore prima della partenza, ma io ti suggerisco almeno 3 ore prima.Arrivi, ti metti con la macchina in coda e poi una volta messa in coda la macchina scendi e vai nei box jadrolinja che trovi sulla banchina delporto e fai i biglietti ...uno per la macchina, uno a testa per gli adulti e se hai bambini ricordati di specificarlo perchè c'è la riduzione. Buon viaggio!

      Elimina

Lascia un tuo pensiero...mi farà piacere!